giovedì , 19 ottobre 2017

Tate Sensorium, alchimie di mostra sensoriale

Una nuova mostra con dilatazione dell’esperienza sensoriale apre alla Tate Britain di Londra dove i visitatori possono vivere nuove percezioni.

Sotto il titolo di ‘Sensorium’ appare una selezione di 4 famose opere d’arte che declinano in diverso modo il concetto di astrattismo. L’ha concepita lo studio londinese Flying Object.

‘Full Stop’, firmata da John Latham, è una grossa macchia nera al centro di una tela.

Per la ‘Figura in un paesaggio’ di Francis Bacon c‘è stata la collaborazione col pasticcere londinese esperto di cioccolato Paul A. Young. Ma il gusto non vuole essere solo del cioccolato.

Nel tentativo di rendere l’esperienza più coinvolgente gli ultrasuoni sono stati utilizzati in senso direzionale, un’esperienza simile a quella dell’ ascolto in cuffia.

Tate Sensorium è aperta fino al 20 settembre a Londra.

http://www.weareflyingobject.com/

http://www.artistikrezo.com/2015082620498/actualites/art/tate-sensorium-veut-revolutionner-l-experience-de-l-art-contemporain.html

http://www.tate.org.uk/art/artworks/hamilton-interior-ii-t00912

http://www.tate.org.uk/art/artworks/latham-full-stop-t11968

http://www.tate.org.uk/art/artworks/bacon-figure-in-a-landscape-n05941

http://www.tate.org.uk/art/artworks/bomberg-in-the-hold-t00913

– ’ ’ ,