giovedì , 19 ottobre 2017
Thumbnail for 9888

MotoGp Yamaha, Rossi: «Per il titolo battaglia equilibrata»

MotoGp

© Getty Images

La lotta con Lorenzo è sempre più dura, ma esaltante, lo spagnolo è tornato in grande forma e anche Marquez può ancora dire la sua

Twitta

SILVERSTONE – “Quella per il titolo è una battaglia molto equilibrata, dopo 11 gare abbiamo gli stessi punti, è qualcosa di incredibile. Sono molto fiero dei risultati nella prima parte di stagione, adesso sarà sempre più dura. Sarà una grande battaglia». Lo ha detto Valentino Rossi, analizzando così il duello in vetta con il suo compagno in Yamaha Jorge Lorenzo, nella conferenza stampa per il Gp di Silverstone. “Sono molto contento di avere così tanti punti e di essere in testa, anche se con Jorge che virtualmente è primo avendo vinto più gare – spiega il nove volte iridato in conferenza stampa – Sono molto fiero dei risultati nella prima parte di stagione, adesso sarà sempre più dura. Sono arrivato alla pausa estiva con un vantaggio di 13 punti ed ero riuscito a combattere con Jorge nelle ultime due gare prima della pausa ma è tornato in grande forma. Devo andare più veloce e restare concentrato lavorando bene per fare il massimo». “Quest’anno sono stato molto regolare e capace di arrivare a podio in ogni gara, per questo ho gli stessi punti di Jorge – prosegue Valentino Rossi – Sono contento ma devo fare ancora meglio per arrivare più spesso tra i primi due, non dimentichiamo Marc che non è molto vicino ma può anche vincere più o meno sempre. Mi piace molto la battaglia, era il mio obiettivo tornare a lottare per il titolo. L’anno scorso è stata una bella stagione ma non ero mai stato coinvolto nella battaglia per il titolo con Marquez che aveva un ampio vantaggio. Spero di continuare a resistere e combattere fino alla fine. Se 2-3 anni avrei pensato di poter lottare per il titolo? Non ero certo che potesse accadere. Jorge è molto veloce ed io dovrò restare al suo livello», conclude Rossi.

– ’ ’ ,