domenica , 22 ottobre 2017
Thumbnail for 9413

Lo studio: “Paura del divorzio? Non sposatevi dopo i 30”

LA TEORIA “popolare” è molto semplice: più tempo si aspetta per sposarsi, meglio è. Perché tra età di matrimonio e rischio di divorzio ci sarebbe un rapporto quasi lineare: cresce l’una e decresce l’altro. E tutti i dati, finora, sembravano suffragare questa ipotesi. Ma una nuova analisi, a firma Nicholas Wolfinger, docente di sociologia alla University of Utah, ha leggermente sparigliato le carte in tavola.
Costosissimi, inaspettati, celebri: tutte le curiosità sui divorzi
Stando ai risultati del suo studio, appena condotto per conto dell’Institute for Family Studies statunitense, chi si sposa dopo il compimento dei trent’anni di età sarebbe più a rischio divorzio rispetto a chi pronuncia il fatidico “sì” qualche anno prima. In particolare, il rischio di divorzio, passati i trenta, aumenterebbe del 5% ogni anno. Ma il motivo del fenomeno non è ancora del tutto chiaro.
Condividi

– ’ ’ ,